Linea Diretta 335 613 1248Per Assistenza e Ordini Telefonici

Ampia Scelta e DisponibilitàPiù di 2000 Prodotti Selezionati

Spedizione GratuitaPer gli ordini superiori ai 150 Euro

WhatsApp 335 6131248Per Informazioni e Ordini

Menu

I Lampadari: A quale altezza appenderli?

C’era una volta il lampadario. E c’è ancora!
Tornato di gran moda, unisce funzionalità e valenza decorativa.
Al di là dell’aspetto estetico: come ci si deve regolare quando è il momento di appenderli?
Per illuminare una stanza di dimensioni inferiori a 20 mq con soffitto più alto di 3 m, il lampadario deve scendere di circa 80 cm; 80-90 cm sono la distanza giusta da calcolare anche a partire dal piano del tavolo. Quando invece il plafone è più basso, possono bastare 50 cm.

Nel caso di un ambiente particolarmente ampio, occorre prevedere sospensioni aggiuntive oppure può essere una soluzione quella di integrarle con altri punti luce (come piantane e applique), circa uno per ogni 15-20 mq. Per quanto riguarda la potenza, ognuno deve garantire circa 1.300-1.400 lumen (pari ai vecchi 100 watt). Un’altra problematica è la scelta del tipo di lampadina: poiché in soggiorno la luce deve avere tonalità calda ed essere in grado di creare un’atmosfera rilassante si vanno bene lampadine Cfl (fluorescenti compatte) o a Led, che sono anche dimmerabili.